Un vampiro musulmano…

Pubblicato: 16 giugno 2011 in Daimon Dumal

Parigi, 2098. I musulmani sono relegati in un ghetto. Le loro mosse sono controllate da un lasciapassare biologico che, in caso di violazione dei confini del loro territorio, inietta in circolo un veleno letale. Solo cristiani ed ebrei possono circolare liberamente allo scoccare dell’ora del coprifuoco. Ma c’è un musulmano che può violare queste regole perché la morte non gli fa più paura. E lo scopo della sua vita immortale è quello di dare la caccia all’Untore, l’individuo misterioso che sta infettando gran parte dei bambini dei quartieri più poveri della città, trasformandoli in vampiri. Ad aiutarlo un poliziotto ebreo con il quale ha stretto un patto di fratellanza e due affascinanti assistenti che diventano i suoi occhi quando, di giorno, è costretto a sfuggire alla luce.

Daimon Dumal è apparso fino ad ora in tre puntate sulla rivista Icomics in edicola e a colori per i disegni di Farbizio de Tommaso. Naturalmente ha una sua pagina su FB.

Annunci
commenti
  1. Claudio ha detto:

    Visti i trend demografici (denatalità europea, massiccia immigrazione islamica, elevata prolificità da parte di questi immigrati) è più facile che nel 2098 saremo noi europei relegati nei ghetti ed i musulmani maggioranza…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...